Larrasoana

Innanzitutto grazie ad AMBRA, Giuseppe ed Anna che mi hanno dato da mangiare prima di partire. Ieri sera stavo per mollare tutto e tornare in Italia: come fai a resistere al piccolo Francesco che al telefono ti dice “Dino, tonna pretto”? Per il resto giornata fantastica ma ugualmente faticosa. All’inizio della mattinata un forte dolore alla coscia mi ha fatto … Continua a leggere