Ultimo giro di ruota!

Carissimi, eccomi!

Da Arzua! Oggi tappa breve di 25 km, poiché eravamo stanchini! Perché quando non si trova posto per dormire bisogna andare oltre a cercarne, e 4 km significano un’ora di cammino. Non sempre ho trovato internet e a volte non c’è stato il tempo di scrivere. Le giornate sono sempre più brevi!

Abbiamo lasciato dietro di noi Giuseppe, Roberta, Alessia, Franco e Cristiano. Hanno iniziato da una settimana il Cammino e quindi hanno altri ritmi. Siamo rimasti Cristina, Sara, don Walter ed io. Da 2 giorni non abbiamo visto neppure i nostri compagni di cammino abituali spagnoli e francesi.

Ormai i doloretti non li sento neppure più: le gambe vanno da sole, per conto loro; la testa ed il cuore, a volte vorrebbero tornare indietro, a volte vorrebbero già essere a casa. Ma sono gambe, testa e cuore felici! In questi giorni, persi nelle foreste galiziane, cominciamo tutti a pensare al rientro alla normalità e alla verifica del cammino fatto.

Come dice Gesù: beato quel padrone di casa che sa tirare fuori cose antiche e nuove. Così spero! Tornare alla vita consueta, nuovo! Vivere la mia storia di sempre, nella novità continua!

Grazie a tutti quelli che hanno scritto in questi giorni. Tra gli altri la telefonata del sindaco di San Benedetto in vacanza proprio in Galizia. Visto che la parrocchia va avannti senza di me prenderò un altro mese di vacanza. Ma non ditelo a padre Luciano.

Mancano 38 km a Santiago. E domani ce li beviamo tutti. Fino in fondo. Spero di poter scrivere domani.

Ultimo giro di ruota!ultima modifica: 2008-07-28T16:13:00+00:00da viandante8
Reposta per primo quest’articolo

11 pensieri su “Ultimo giro di ruota!

  1. Ultreya Dino!!???!!!!
    siamo ultra felici….
    ora lo possiamo dire,anche se non avevamo dubbi,ce l’hai fatta!!!!
    la camminata è finita, ora inizia, anzi continua il tuo Cammino, il vero Cammino della vita. questa esperienza di certo ti ha dato tanto e tanto ti darà ancora….
    caro Dino, ti chiedo una preghiera ed un abbraccio particolare a Santiago che a me,marco, ha dato ed insegnato tanto.
    un abbraccio sincero e carico di affetto
    marco & samuela

    p.s. non fare scherzi, vedi di tornare

  2. ciao Dino
    ho seguito saltuariamete il tuo blog, a differnza tua ho fatto anch’io molti km ma in aereo….comunque non avevo dubbi che l’avresti fatta….
    sei grande !!! ps..di mando i saluti anche di Padre Ciprian che è arrivato in Italia da qualche settimana per delle cure mediche……
    ciao aspettiamo il tuo ritorno…Pietro

  3. Grande Don ……………
    leggere il tuo blog è stato bello ma ancor di più sarà sentirti raccontare di persona, magari con i piedi sotto ad un tavolino….., le tue fatiche, le bellezze del posto, il rapporto con gli altri pellegrini, le tue incertezze o paure, se ne hai avute.
    Ti aspettiamo nel giardino di casa e ti assicuro, in buona compagnia ed un bicchiere di vino, ascolteremo i tuoi racconti, buona strada
    Marcello e Mimma, un affettuoso saluto da Andrea, Marco e Riccardo.

  4. Finalmente sei arrivato! Ti aspettiamo tutti domenica alla messa delle 11. Incomincia a preparare la predica ma, mi raccomando, non mentre sei seduto sulla tazza del gabinetto….

  5. Finalmente sei arrivato! Ti aspettiamo tutti domenica alla messa delle 11. Incomincia a preparare la predica ma, mi raccomando, non mentre se seduto sulla tazza del gabinetto…..

  6. ciao don dino, ricordati a santiago di pregare per noi
    andrea è contento che stai dimagrendo, cosi’ quando ti verremo a trovare potremo aiutarti a tornare al tuo peso forma
    buona strada
    chiara e andrea

  7. E’ da un mese che penso di scriverti e non ci riuscivo.. poi ho pensato.. se c’è riuscita Linda dovrei farcela anche io … ed eccomi qua, a scriverti il giorno in cui giungi al traguardo di questa esperienza straordinaria.
    Grazie per avercene reso partecipi. Speriamo di rivederci presto.
    Ti abbraccio e ti chiedo una preghiera per la mia piccola Agnese
    Emanuela

I commenti sono chiusi.