TERRADILLOS DE LOS TEMPLARIOS

Hola compañeros! Anche oggi abbiamo fatto un pezzo di strada.

Questa mattina ho deciso di partire ugualmente, poiché se vado piano piano non ho tanti dolori. Così mi sono incamminato verso Calzadilla: ovvero 17 km di nulla! Nessun centro abitato, nessuna fonte, nessun punto di riferimento visivo. Tutto piatto con una strada in mezzo. A spezzare la monotonia verso le 10 un campo di girasoli fiorito. Non immaginate quanto sia stato importante. Insieme agli sms di Anna e Giuseppe e inaspettatamente SAM. Poi ha iniziato a far anche caldo, e a causa della mia “lumacosità” ho camminato sempre da solo. All’arrivo intermedio il solito Giovanni preoccupato e in attesa di mie notizie. Dopo un panino ristoratore con becon e formaggio, e abbondante acqua, ancora in marcia. Questa volta insieme a Walter, prete simpatico del sud-tirol. Insieme a lui sono arrivato a destinazione: finalemnte Terradillos.

E dopo ore di letto e ghiaccio, mi chiedo: quando sarò mai così contento di aver incontrato sulla mia strada un campo di girasoli?

X GIANBATTISTA: proprio oggi pensavo a voi. Saluta tutti!

X LOREDANA: il comune di ACQ ha telefonato a Fabrizio per il teatro?

X LINDA: riesci sempre a sorprendermi. tu e il PC: chi l’avrebbe detto. E avrei voluto proprio vederti in cammino con me. Avresti sicuramente tenuto alto il morale! Scrivi presto.

Ora sto seriemente pensando di fare una sosta di un giorno per permettere al mio corpo di riprendersi senza chiedere “miracoli”. Forse domani, quasi sicuramente dopodomani, quando arriverò a Leon. O forse, continuerò a camminare ugualmente (vero Marco?).

E così con 400 Km percorsi posso dirvi che oggi mancano 397 Km a Santiago. Ultreia!

TERRADILLOS DE LOS TEMPLARIOSultima modifica: 2008-07-16T18:35:00+00:00da viandante8
Reposta per primo quest’articolo

19 pensieri su “TERRADILLOS DE LOS TEMPLARIOS

  1. Cacchio hai superato la metà! Sai che si dice in questo caso?? La seconda metà è sempre la più corta!! Don se arrivi, ti prometto che il prossimo anno, o a venire, ti accompagnerò in qualche altro tuo progetto… ma solo se arrivi, quindi vedi un pò! 😉 Buona strada!

  2. Certo…il prossimo anno ce ne andiamo tutti a Gerusalemme insieme a Don Dino!!!Che dire… penso che l’esperienza che stai vivendo sia fantastica e anche se dolorosa, gratificante..mi capita durante la giornata di pensare a che punto passi e come stai, allora e’ quello il momento giusto di pregare per il Ns parroco. Coraggio Don Dino!

  3. Dai che sei grande, quando torni se ti trovo dimagrito ti prometto che l’anno prossimo parto anch’io, in moto però………..
    Buona strada e un abbraccio da tutti noi

  4. ciao caro don dino, notizie da Fabrizio non ne ho, ma sono partiti alla grande!!! Dì un po’, le stai facendo le foto? Descrivi certi paesaggi che vien voglia di esserci! Ma sopra ogni cosa mi trasmetti tanta pace! Che Dio ti banedica! un bacio Loredana

  5. FINALMENTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!sono riuscita a vedere il tuo blog….da qnd mi hai scritto il msg con ‘indirizzo, nn ci ero mai riuscita, nn so se l’avevo sctritto male o cosa,ma stasera andrea (ioannone) mi ha illuminato e dopo aver fatto una full immertion finalmente all’1.40 posso scriverti le mie impressioni!!!!le cose che vorrei dirti sono tante, ma non ho fretta e mancano ancora un po’ di giorni…alcune però te le dico:la prima fra tutte:GRAZIE, leggere i tuoi post, così comunicativi..mi ricarica per riemergere dalla rouitne quotidiana e far riprendere un po’di aria al cuore…poi volevo dirti che con il pensiero ti sono stata vicino..volevo telefonarti, ma credevo di disturbare e che cmq non avresti potuto rispondere…poi ti chiedo una prrghierina per il campo che inizieremo domenica, fino al 31 di luglio… il campo è capitanato da me e valerio..nn so se mi spiego…la preghierina dev’essere bella tosta!!nel frattempo cerchero’ di sdebitarmi anche io pregando per i tuoi dolorini, affinchè possano essere davvero ini!!ti mando un forte abbraccio Don, davvero forte…e te lo manda anche lele che è qui accanto a me..,
    ah, un ultima cosa, al prossimo campo di girasoli, ricordati di me..grazie per questa bella emozione!!!ti voglio benissimo!
    susy + lele

  6. vai Dino,sta arrivando il bello……sei arrivato alla metà,non mollare,non fermarti,avanti piano,ma avanti sempre.
    Ultreya Santiago ti aspetta……
    Marco & Samuela

  7. “Chi bello vuol comparire, qualche cosa ha da patire”, si sei arrivato dove sei arrivato… ma dimmi… dimmi…quanti chili hai perso?!

  8. Che bello leggere queste righe che trasmettono emozioni forti a distanza di tanti chilometri…continua cosi stai andando forte..!!!
    Un forte abbraccio…Buona Strada..a presto
    Andrea

  9. Ciao grande Don! Finalmente sono riuscita ad entrare nel tuo blog ed ho voracemente letto tutto ciò che hai scritto finora, anche se mi tenevo aggiornata tramite le vernecchie della signore alla messa del mattino e di padre Luciano. Deve essere un’esperienza stupenda,nonostante la fatica e i dolori. Forza e coraggio!! Noi stiamo facendo gli ultimi preparativi per la partenza di stanotte alle due per Genova. I ragazzi sono in tutto 16. Antonietta come ti ho già detto nell’sms ha parlato con Giuliano ed ha organizzato tutto nei minimi dettagli. Puoi stare tranquillo almeno sotto questo aspetto!! Se in convento troveremo una postazione internet ti lasceremo un mgs domani sera. Un abbraccio forte ed una preghiera. Buon cammino..

  10. Buongiorno caro Don Dino,
    ti pensavo ieri prima di addormentarmi…e pensavo che nonostante le fatiche e le difficoltà si può non fermarsi mai…grazie alla SPERANZA!!!
    E stamattina cosa leggo?!?tu e i girasoli!!!Sei fantastico!!!
    E’ veramente bello “camminare” con te attraverso questo blog.
    Buon proseguimento.
    Un abbraccio
    Anna Rita (martinsicuro)

  11. Forza Don Dino, a metà dell’opera si è orgogliosi e quasi increduli della strada accumulata alle spalle e si affronta con rinnovato vigore quella che si para davanti… anche il blog cresce ogni giorno e si arricchisce di nuove partecipazioni, penso che sia veramente una testimonianza forte di comunità e di condivisione.
    Rinnovo la “pubblicità” fatta da Janet qualche giorno fa, circa la VACANZA ESTIVA dal 21 al 24 AGOSTO, aperta ai giovani over 16 della parrocchia… una bella occasione di relax, divertimento e comunione, e poi, con un parroco che tornerà tra noi così spiritulamente arricchito, anche se fisicamente un po’ stanco, come si fa a perdere un’occasione del genere ?!?

  12. Ciao Don Dino,
    fino ad un momento fa sono stata davanti alla televisione a seguire la replica della via crucis per le strade di Sidney; ho ripensato a tutte le giornate della gioventù a cui ho partecipato e alla sensazione di gioia e di pace che ho avuto dopo la fatica del cammino (…beh non saranno stati i tuoi 800km ma nel mio piccolo è stato comunque faticoso!). Che altro dire? EVVIVA LE GIORNATE MONDIALI DELLA GIOVENTU’!!!!!Tanti saluti anche da mamma e Carmela, ciao ciaoino

  13. come stai? Il piede si è sgonfiato?
    Oggi sono arrivate da noi Elena di Manziana (Bracciano) e Iolanda sua ssorella e saranno ospiti da noi per alcuni giorni. Elena vuole salutare zia Nevada e Iolanda ha voglia di rivedere zia Franca. Ti salutano e ti baciano caramente.

  14. ciao dino, ho letto ora le tue ultime notizie, mamma giulia piange per la commozione, tutti chiedono notizie di te, ma soprattutto pregano per te. possiamo dire che in paese … fai opinione. comunque sappi che la tua gioia è la nostra gioia, la tua sofferenza la partecipiamo insieme a te anche se in modo diverso. grazie di cuore per questo tuo buon cammino. maria giulia e miriana

I commenti sono chiusi.